Ford Mustang: la sportiva veloce, dinamica e tecnologicamente avanzata

Ford Mustang

La Ford Mustang è una vera e propria icona delle vetture sportive americane. Con la sua ultima versione (la sesta generazione) appare dinamica, aggressiva ed allo stesso tempo elegante nelle linee. È un’auto che si nota e che non passa inosservata dall’esterno. A contribuire non è solo l’aspetto estetico, ma anche il sound del motore.

Un vero piacere per gli appassionati delle quattro ruote sportive. D’altra parte, la Mustang è in grado di regalare grandi soddisfazioni a chi si trova al volante, offrendo prestazioni e piacere di guida in ogni percorso.

Scopriamo insieme i dettagli della vettura nel nostro nuovo articolo di approfondimento, partendo dal design esterno.

Ford Mustang: dimensioni ed esterni

La Mustang rientra nelle misure tipiche delle coupé sportive. È lunga 4,79 metri e larga 1,92 metri, mentre l’altezza da terra è di appena 1,38 metri. Quest’ultimo parametro è già in grado da solo di trasmettere la sportività della posizione di guida, ben ancorata a terra. Nonostante il tipo di vettura, il bagagliaio resta comunque sufficientemente ampio offrendo 408 litri di spazio.

Dal punto di vista esteriore l’auto si presenta con una linea decisamente sportiva e aggressiva. Il frontale è stato recentemente ridisegnato e appare ora dall’aspetto felino. La calandra esagonale occupa al centro il logo del marchio (il mitico cavallo al galoppo) Lateralmente spiccano i fari spigolosi e più in basso le prese d’aria.

Vista frontale
Vista frontale

Anche nel baule anteriore sono presenti due prese d’aria, mentre tre linee si spingono dal parabrezza verso l’esterno. La coupé si presenta anche qui schiacciata a terra. Spiccano i grandi passaruote, che ospitano una gommatura importante e cerchi in lega dal design sportivo.

Mentre posteriormente troviamo un grande lunotto ed i fari integrati nel baule. La targa è posta centralmente in posizione ribassata, mentre al di sotto è presente il doppio scarico. Di rilievo anche l’ampia scelta di colori sportivi, associati ai nomi di grandi città americane. Si va dal Rosso San Francisco al Blu San Diego, fino al nero New York o al Dallas arancione.

Motorizzazioni

Per quanto concerne i motori presenti su questa vettura, si parte dal 2300 cc con potenza da 280 cavalli e 206 KW. La velocità massima corrisponde a 233 chilometri orari, mentre il consumo medio è di 9,3 litri ogni 100 chilometri. Si prosegue con la medesima cilindrata, ma crescendo di potenza. Così si trova il 290 cavalli / 230 KW. Infine, abbiamo il 5000 cc da 450 cavalli e 331 KW, disponibile anche con potenza da 460 cavalli e 338 KW.

Ovviamente i consumi crescono di pari passo, fino a superare i 12 litri ogni 100 chilometri. Un elemento che non rappresenta certo un problema per chi punta ad una sportiva con simile potenza. A livello pratico le motorizzazioni sono all’altezza delle aspettative e consentono una guida sportiva e molto divertente, seppur richiedono spese importanti di mantenimento (sopra i 421 cavalli c’è il superbollo) e di manutenzione. Tutte le vetture sono omologate alla normativa Euro 6D – Temp.

Interni della Ford Mustang
Interni della Ford Mustang

Interni e dotazioni disponibili

Passiamo ora agli interni di questa vera sportiva americana, che si presentano avvolgenti e di ottimo standing. Notevole è anche l’arricchimento dell’esperienza di guida grazie alla strumentazione digitale, a partire dal quadro lcd da ben 12 pollici. Quest’ultimo è configurabile secondo quattro diverse impostazioni in base alla tipologia di guida (normale, track, sport e personale).

Centralmente spicca il grande touch screen, posto sotto tre bocchette d’aria rotonde (che offrono un richiamo al settore aeronautico). Più in basso ed a portata di mano ci sono le altre leve, mentre il volante sportivo a tre razze presenta i comandi integrati. Il cambio è basso e corto così come ci si attende da una vera sportiva di razza.

La posizione di guida ovviamente è bassa e ancorata a terra. Gli spazi anteriormente sono più che adeguati e generosi. Lo stesso non si può dire per le sedute posteriori, soprattutto per l’altezza. Nonostante ciò, non accade come per altre auto di segmento, dove di fatto i due posti posteriori risultano comodi solo per dei bambini. Le dotazioni sono già molto ricche con il punto d’ingresso del listino.

Troviamo infatti abs, vari airbag, cerchi in lega, chiusura centralizzata, climatizzatore automatico bizona, computer di bordo, comandi al volante, servosterzo ad assistenza variabile e fotocamera posteriore. L’assistenza alla guida presenta inoltre la frenata automatica di emergenza ed il sistema di assistenza contro la pre-collisione.

Vista posteriore
Vista posteriore

Ford Mustang: prezzi e considerazioni finali

Siamo giunti al termine di questa recensione riguardante la Ford Mustang ed è quindi arrivato il momento di parlare di prezzi. L’auto si presenta con listini a partire da circa 40mila euro. Si tratta di un prezzo molto favorevole rispetto alla concorrenza.

Ovviamente al salire della motorizzazione e delle personalizzazioni cresce anche il listino, che può arrivare a superare nelle versioni cabrio più potenti i 53mila euro. Anche in questo caso però si tratta di una somma tutto sommato più che accettabile per avere il piacere di mettere nel proprio box una vera sportiva americana.

Video interessanti

  • Campionato Italiano Gran Turismo: tappa a Imola dal 21 al 23 giugno
  • Consigli utili per la guida in pista
  • BMW M2 Competition, tutta un'altra grinta
  • Circuito Tazio Nuvolari: descrizione della pista e attività disponibili
  • Autodromo di Modena: descrizione del circuito e cosa fare
  • Riccardo Agostini: biografia e prossimi eventi
  • Pista GoKart di Migliaro: descrizione e informazioni utili
  • Mini Challenge 2019: Mugello, 4a tappa  (19 - 21 Luglio)
  • Ferrari 458 Spider: un sogno a quattro ruote
  • BMW Serie 8 Coupé: la sportiva di lusso dell’Elica bavarese
  • WSK Euro Series: l'ultima tappa a Adria dal 26 al 29 giugno
  • Lamborghini Huracán EVO, evoluzione della specie
  • Adria International Raceway: caratteristiche della pista, cosa vedere e cosa fare
  • Adria Karting Raceway: descrizione ed informazioni utili
  • Pista Azzurra di Jesolo: descrizione del kartodromo e informazioni utili