Autodromo di Modena: descrizione del circuito e cosa fare

Autodromo di Modena
  • Autodromo di Modena: descrizione del circuito e cosa fare
  • Adria International Raceway: caratteristiche della pista, cosa vedere e cosa fare
  • Ferrari 458 Spider: un sogno a quattro ruote
  • Circuito Tazio Nuvolari: descrizione della pista e attività disponibili
  • Adria Karting Raceway: descrizione ed informazioni utili
  • BMW M2 Competition, tutta un'altra grinta
  • Consigli utili per la guida in pista
  • Lamborghini Huracán EVO, evoluzione della specie
  • Pista GoKart di Migliaro: descrizione e informazioni utili
  • BMW Serie 8 Coupé: la sportiva di lusso dell’Elica bavarese
  • Pista Azzurra di Jesolo: descrizione del kartodromo e informazioni utili
  • Campionato Italiano Gran Turismo: tappa a Imola dal 21 al 23 giugno
 

L’Autodromo di Modena è senza alcun dubbio la location perfetta per trascorrere una giornata all’insegna della passione e del divertimento, con quel pizzico di adrenalina che di certo non mancherà agli amanti delle auto sportive e dell’alta velocità.

Le piste di questo circuito permettono, infatti, di testare le proprie auto e moto sportive e di spingerle al limite delle proprie potenzialità in piena sicurezza: l’unica cosa di cui ci si dovrà preoccupare è spingere a fondo l’acceleratore.

Vediamo insieme alcuni particolari di questo circuito.

Pista dell’autodromo di Modena: descrizione e caratteristiche

Il circuito dell’autodromo modenese vanta un pista la cui larghezza, pari a 12 metri, resta costante per l’intero tracciato che offre rettilinei veloci alternati a delle curve mozzafiato. A rendere molto interessante e divertente il circuito anche dei dislivelli appositamente realizzati attraverso un rimodellamento del territorio su cui sorge la struttura.

Si tratta, dunque, di un percorso che non fa annoiare anche i più esigenti e che permette negli oltre 2 km di percorso (2007 metri per esser precisi) di sfogare la propria voglia di velocità e libertà, con la massima sicurezza.

Pista dell'Autodromo di Modena
Pista dell’Autodromo di Modena

La pista dell’Autodromo di Modena è disponibile in due varianti: la prima configurazione, quella standard, offre un tracciato perfetto per chi vuole avere una risposta alle sollecitazioni delle curve. In caso contrario, si può eliminare il cosiddetto tratto a “omega” disponendo così di un secondo rettilineo lungo 480 metri e parallelo al primo ma con una rilevante variazione di altimetria.

Sono presenti delle vie di fuga in asfalto e ghiaia, una pit lane con 21 box, un paddock attrezzato, dei sistemi di telemetria ed il servizio wi fi.

Cosa fare all’Autodromo di Modena

La struttura offre diverse opportunità didattiche e di svago, fra cui prove libere, corsi di guida, eventi ed open day. Sono tante anche le iniziative speciali che prendono come target di riferimento il pubblico molto giovane e quello femminile, come il MoDrive.

Durante gli open day è possibile portare la propria auto o moto in pista e provarla come non sarebbe possibile nelle strade cittadine: sarà così possibile cimentarsi come dei veri professionisti in un circuito che, come abbiamo visto, ha delle particolarità e delle difficoltà che rendono molto divertente questa esperienza.

Chi non possiede una vettura sportiva potrà comunque mettere le mani su un volante ruggente prenotando e noleggiandone una, potendo al contempo fruire anche dell’esperienza di piloti professionisti che sapranno dare degli ottimi consigli e svelare alcuni segreti per una guida “piccante” ma sicura.

Il circuito, inoltre, viene utilizzato anche da alcune case automobilistiche per testare i propri veicoli durante lo sviluppo, offrendo una certa riservatezza ed una comodità logistica visto che si trova nel cuore della Motor Valley. Non mancano di certo i raduni di marca e i raduni dedicati alle vetture d’epoca.

Pit Lane
Pit Lane

MoDrive

Il MoDrive, dei veri e propri corsi di guida per chi vuole migliorare le proprie capacità al volante ma anche per gli under 16 che vogliono avvicinarsi al volante prima dei 18 anni.

Il MoDrive è disponibile in diverse versioni (anche in pacchetti famiglia):

  • Green Drive, per chi vuole imparare a guidare con una particolare attenzione alla riduzione dei consumi;
  • Daily Drive, per coloro che vogliono migliorarsi al volante per la guida di tutti i giorni;
  • Sport Drive, per gli amanti della guida sportiva.

Dove si trova e contatti

L’Aerautodromo Modena Spa è ubicato ad appena 3 minuti dalla Via Emilia e più precisamente in Strada Pomposiana n. 255/A – Loc. Marzaglia, 41123 MODENA.

Recapito telefonico: 059/388711
Numero fax: 059/388788
e-mail: info@autodromodimodena.it

Video interessanti

  • Pista GoKart di Migliaro: descrizione e informazioni utili
  • BMW Serie 8 Coupé: la sportiva di lusso dell’Elica bavarese
  • Circuito Tazio Nuvolari: descrizione della pista e attività disponibili
  • Adria International Raceway: caratteristiche della pista, cosa vedere e cosa fare
  • Adria Karting Raceway: descrizione ed informazioni utili
  • Lamborghini Huracán EVO, evoluzione della specie
  • BMW M2 Competition, tutta un'altra grinta
  • Campionato Italiano Gran Turismo: tappa a Imola dal 21 al 23 giugno
  • Consigli utili per la guida in pista
  • Ferrari 458 Spider: un sogno a quattro ruote
  • Pista Azzurra di Jesolo: descrizione del kartodromo e informazioni utili