Audi R8: la supercar biposto esclusiva

L’Audi R8 rappresenta l’interpretazione da parte di Audi dell’auto supersportiva. È in tutta evidenza di una vettura dalle prestazioni straordinarie, in grado di posizionarsi al livello di supercar prodotte da competitor come Lamborghini o Porsche. Che non si tratti di un’auto per tutti è confermato dal prezzo. Come scopriremo, anch’esso sottolinea il fatto che si tratta di una vettura destinata ad un pubblico altamente selezionato. Non è quindi un caso se la R8 ha conquistato fin dalle prime versioni un posto di prim’ordine non solo tra gli appassionati Audi, ma anche tra i collezionisti e gli amanti delle auto sportive senza compromessi.

Vediamo tutti i dettagli riguardanti questa vettura partendo dalle dimensioni e dallo stile della carrozzeria.

Audi R8: dimensioni e design

Partiamo elencando le dimensioni della vettura, che misura 4,429 metri di lunghezza per 1,94 di larghezza. Da evidenziare il dato dell’altezza da terra, di appena 1,242 metri. Già questi tre elementi, da soli, possono rendere l’idea del profilo sportivo e ancorato a terra della super car. D’altra parte, anche il design (mozzafiato) della carrozzeria non lascia adito a dubbi. La R8 rappresenta il modello di punta della vasta gamma Audi e pertanto è un’auto che piace e che si lascia ammirare. Dall punto di vista del design questa vettura è stata pensata per essere all’avanguardia.

Vista anteriore

La seconda generazione è stata ristudiata per rendere l’estetica ancora più sportiva e accattivante. Il telaio della vettura ha un peso limitato attorno ai 200 Kg, grazie ai materiali impiegati (come l’alluminio e gli altri elementi compositi in carbonio). La leggerezza estrema gli consente di avere prestazioni superiori, mentre le linee sono pensate per sfruttare al massimo il vantaggio aerodinamico durante la guida. Il frontale è stato rinnovato a partire dalla calandra, contenente al centro la targa della vettura.

A lato si trovano gli accattivanti fari Led e le nuove prese d’aria che fuggono verso le fiancate. Anche lateralmente si può intuire a prima vista l’influenza delle caratteristiche tipiche delle auto da corsa. Infine, il posteriore è caratterizzato dagli scarichi e dai fari Led orizzontali, come da tradizione per la casa tedesca.

Motorizzazioni disponibili

Parlando di Audi R8, ci si riferisce ad una vettura in grado di offrire il meglio all’acquirente. Per questo motivo, l’unica motorizzazione disponibile è anche quella ritenuta migliore per questo modello. Stiamo parlando quindi di un motore a benzina aspirato da 5204 CM3., in grado di erogare una potenza di 570 Cavalli. e 419 KW. I consumi medi sono stimati attorno ai 12,9 litri ogni 100 Km.

Interni della Audi R8

Audi R8: design interno e allestimenti

L’essenza dell’esclusività che caratterizza l’esterno di questa supercar si traduce in un abitacolo interno studiato in ogni minimo dettaglio per l’attenzione all’eleganza ed al comfort. La plancia è lineare e progettata per offrire il massimo dell’ergonomia, mettendo a portata di mano tutti i comandi. I sedili sportivi sono riscaldabili e rivestiti in pelle di alta qualità, mentre le combinazioni di colori proposte sono votate all’eleganza e al gusto. Allo stesso tempo, il design interno è pensato per ricordare le linee delle monoposto da competizione.

Dietro al volante è inoltre presente ben in vista l’ormai noto e collaudato Audi virtual cockpit, che offre attraverso un ampio display da 12,3 pollici tutte le informazioni chiave sulla vettura. Gli allestimenti si dividono in “quattro S tronic”, “plus” e “performance”. Ovviamente risultano già più che completi sin dal modello di base, pertanto si tratta semplicemente di lasciarsi trasportare dal proprio gusto e di personalizzare la vettura nel modo più gradito.

Vista Posteriore

Prezzi e valutazioni finali

Il prezzo dell’Audi R8 è in linea con quello che ci si attenderebbe da una vettura di questo tipo, pertanto appare ovvio che sarà necessario prepararsi per una spesa importante. Si parte quindi da 179800 euro, per salire sulla base delle personalizzazioni e delle preferenze espresse. Ovviamente il valore per il denaro speso c’è tutto. Per il resto, l’auto si rivolge per forza di cose ad un pubblico ristretto. 

Particolarmente interessante è il mercato dell’usato, dove è possibile effettuare degli acquisti a “prezzo calmierato” (sebbene si parli sempre di cifre importanti), in particolare per quanto concerne le versioni precedenti. Il tutto considerando però che la politica di Audi è di rinnovare in modo frequente la vettura, così da sollecitare i proprietari al cambio di modello.

Video interessanti

  • Consigli utili per la guida in pista
  • Circuito Tazio Nuvolari: descrizione della pista e attività disponibili
  • Pista GoKart di Migliaro: descrizione e informazioni utili
  • Lamborghini Huracán EVO, evoluzione della specie
  • Ferrari 458 Spider: un sogno a quattro ruote
  • Autodromo di Modena: descrizione del circuito e cosa fare
  • Adria International Raceway: caratteristiche della pista, cosa vedere e cosa fare
  • Adria Karting Raceway: descrizione ed informazioni utili